Stampa

Avviso pubblico

SETTORE T E C N I C O
C O M U N E D I T U F I N O
(PROVINCIA DI NAPOLI)
C.A.P. 80030 – Via IV Novembre TEL. 081-8298111 FAX 081-8297196

 

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE PER
LA NOMINA DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO
(C.L.P.) AI SENSI DELL’ART.148 DEL D.L.VO 22 GENNAIO 2004, N. 42.
Prot. 173 del 11/01/2013

IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA

Premesso:
Che parte del territorio comunale è assoggettato alle norme e disposizioni vigenti in materia di
tutela paesaggistica e dei Beni Ambientali, per effetto del vincolo paesaggistico;
- che la disposizione di cui all’art. 4, comma 1, lett.m) della L.R. 05.01.2011, n.1 recante modifiche
alla L.R. n°19/2009 e alla L.R. n°16/2004, pubblicata sul B.U.R.C. n.2 del 10.01.2011, vigente
dall’11.06.2011, ha abrogato, di fatto, l’art. 41, commi e 2 e 3 della L.R. n°16/2004 inerente
l’istituzione e l’indicazione elettiva dei componenti dell’Organo Collegiale (O.C.) avente funzioni
consultive in materia paesaggistico - ambientale;
-che l’Assessore all’Urbanistica della Regione Campania, al fine di non prefigurare una vacatio
legis che avrebbe posto i Comuni nell’impossibilità di esercitare la delega loro conferita in materia
paesaggistica, con nota prot. 942/SP del 07.07.2011, nel confermare la vigenza, in tale materia, del
regime di delega ai Comuni, ha evidenziato che per l’istituzione, la composizione e la definizione
dei compiti del predetto Organo Collegiale, deve essere applicato quanto previsto dall’Allegato 1
della L.R. 10/82;
-che, con nota prot. 2011.0602279 del 02.08.2011, la Regione Campania - Settore Politica del
Territorio, per una maggiore specificazione, di quanto già indicato nella suindicata nota assessorile
prot. 942/SP del 07.07.2011, ha ritenuto opportuno rappresentare, tra l’altro, quanto di seguito
riportato:
“4. I Comuni sprovvisti di Commissione Edilizia (C.E.), ovvero quelli che avevano istituito
l’Organo Collegiale – di fatto abrogato come già detto, dall’art. 4, comma 1, lett. m) della L.R.
n°01/2011- per poter continuare ad esercitare la funzione regionale Loro conferita, devono istituire
con deliberazione del Consiglio Comunale, la Commissione Locale per il Paesaggio (C.L.P.), ex
art. 148 del D.Lgs. 22.01.2004 e ss.mm. e ii. costituita da Responsabile del Procedimento – che , ai
sensi del D.Lgs. 18.08.2000, n°267, recante il “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti
locali” (T.U.E.L.) sostituisce la C.E. – nonché da cinque membri esperti in materia di beni
ambientali, così come previsti dall’allegato alla L.R. n°10/82, con i medesimi criteri ivi disposti,
inerenti la relativa composizione, nomina e durata.”
- che l’allegato 1 alla L.R. n. 10 del 23 febbraio 1982 recante “Direttive per l' esercizio delle
funzioni amministrative subdelegate dalla Regione Campania ai Comuni con legge 1 settembre
1981, n. 65 - Tutela dei Beni Ambientali” stabilisce, tra l’altro, in ordine alla nomina dei cinque
membri esperti in materia di beni ambientali, quanto appresso:
“… il parere espresso dalla Commissione Edilizia comunale integrata da cinque membri nominati
dal Consiglio Comunale tra esperti di Beni Ambientali, Storia dell' Arte, discipline agricolo
forestale, Naturalistica, Storiche, Pittoriche, Arti figurative e Legislazione Beni Culturali. Per la
nomina dei membri esperti, che non dovranno essere dipendenti o amministratori del Comune
interessato, ogni Consigliere può esprimere …”;
- che è necessario istituire ai sensi dell’art. 142 del D.L.vo 42/2004, la Commissione Locale per il
Paesaggio (C.L.P.) composta da cinque componenti, e che pertanto il Responsabile del servizio
competente ha predisposto un avviso-invito pubblico per la presentazione di candidature, con
allegato curriculum, che dovranno pervenire entro e non oltre il 29/01/2013, ferma restando la piena
autonomia del Consiglio Comunale di nominare, con votazione a scrutinio segreto e con voto
limitato, i professionisti”
Ritenuto dover dotare quest’Amministrazione di un elenco di esperti di Beni Ambientali, Storia
dell' Arte, discipline agricolo forestale, Naturalistica, Storiche, Pittoriche, Arti figurative e
Legislazione Beni Culturali;


INVITA


i soggetti interessati, in possesso dei requisiti necessari per la nomina (v. allegato 1 alla L.R. n. 10
del 23 febbraio 1982), a far pervenire a questo Comune, entro e non oltre il giorno 29/01/2013 alle
ore 12,00, la propria candidatura a componente della Commissione Locale per il Paesaggio. Il
rischio del mancato recapito rimane a carico del mittente.
I candidati dovranno possedere i seguenti requisiti generali:
-non aver riportato condanne penali;
-non essere dipendenti o amministratori del Comune di Tufino o dipendenti di Enti o Istituzioni ai
quali per legge è demandato un parere specifico e autonomo sulla materia;
- di non avere liti pendenti con il Comune di Tufino;
I soggetti interessati dovranno inoltrare, mediante consegna a mano o per posta, all’Ufficio
Protocollo Generale del Comune di Tufino – via IV Novembre 80030 Tufino (NA) - un plico
recante la seguente dicitura: “CANDIDATURA PER LA NOMINA DEI COMPONENTI DELLA
COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO”, contenente la documentazione di seguito
elencata:
A - La proposta di candidatura per la nomina a componente della Commissione locale per il
Paesaggio, recante l’indicazione completa dei dati personali e di quelli utili ai fini professionali e/o
di esperti, eventuali qualificazioni o abilitazioni richieste specificatamente per l’incarico, inoltre si
dovrà riportare l’annotazione di almeno una materia in cui si è esperti tra: Beni Ambientali, Storia
dell'Arte, discipline agricolo forestale, Naturalistica, Storiche, Pittoriche, Arti figurative e
Legislazione Beni Culturali. La proposta dovrà essere sottoscritta con firma leggibile e per esteso
dall’interessato;
B - dichiarazione sostitutiva con cui il candidato attesti il possesso dei requisiti generali e specifici
richiesti;
C - curriculum professionale sottoscritto in ogni pagina dal candidato, nel quale dovranno essere
evidenziate, in particolare, le esperienze in materia di Beni Ambientali, Storia dell'Arte, discipline
agricolo forestale, Naturalistica, Storiche, Pittoriche, Arti figurative e Legislazione Beni Culturali;
D - copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità.
Si avverte che con il presente avviso non è posta in essere alcuna procedura concorsuale,
paraconcorsuale, di gara d’appalto o di trattativa privata, non sono previste graduatorie, attribuzione
di punteggi o altre classificazioni di merito.
Le proposte avanzate dagli interessati hanno il solo scopo di manifestare la disponibilità alla nomina
di componente della C.L.P. ed il possesso dei requisiti richiesti.
Dopo il 29/01/2013 il Responsabile dell’area Tecnica provvederà all’istruttoria delle domande
presentate ed all’inoltro degli elenchi degli aventi diritto, distinti per discipline, al Consiglio
Comunale che, nella piena autonomia, procederà alle nomine, con votazione a scrutinio segreto e
con voto limitato, dei soggetti che avranno presentato le candidature pervenute entro le ore 12,00
del 29/01/2013 nonché dei soggetti, eventualmente anche al di fuori delle candidature che
perverranno conseguentemente alla pubblicazione del presente avviso – invito.


TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI


Il trattamento dei dati personali dei soggetti richiedenti, effettuato ai sensi del D.Lgs. n.196/2003,
sarà finalizzato alla procedura di formazione di una propria banca dati.
Ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 163/2006 e della L. n. 241/90 si rende noto che Responsabile del
Procedimento è l’arch. Nicola Litto.

Tufino, lì 11/01/2013

Il Responsabile dell’Area Tecnica
f.to arch. Nicola Litto

Mighty Free Joomla Templates by MightyJoomla